| 
Ricerca rapida negli Archivi
Medici Farmacie Aziende Farmaci Parafarmaci Omeopatici Veterinari
       HOME   FARMACO   PARAFARMACO   DISPOSITIVO MEDICO   OMEOPATICO   VETERINARIO   PRINCIPI ATTIVI   NOTE CUF   TICKET   USO DEL FARMACO  
   Ospedali  l   Asl  l   Irccs  l   Trapianti  l   Consultori  l   Analisi di laboratorio  l   Automedicazione  l   Glossario  l   Pronto soccorso  

Ricerche


Studi medici

Presidi sanitari

Emergenze sanitarie

Farmaci

Parafarmaci

Rimedi omeopatici

Prodotti veterinari

Aziende e ditte farmaceutiche

Rivenditori di prodotti per la salute

Farmacie

Info Salute


Automedicazione

Pronto soccorso:
Consigli utili


Farmaci:
Istruzioni per l'uso


Glossario

Diagnosi e cura


Analisi di laboratorio

Consultori

Irccs: pubblici e privati

Ospedali

SSN

Centri trapianto organi


 



Farmaci: Modalità di conservazione


Modalità di conservazione dei farmaci:

I farmaci devono essere conservati in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore e dall’esposizione diretta della luce solare, in quanto l’aria, la luce e gli sbalzi di temperatura possono deteriorarne la composizione. Alcuni però devono essere conservati a temperature basse comprese tra 0°C e + 4°C (in frigorifero).

Le modalità di conservazione sono comunque riportate sulla confezione e sul foglietto illustrativo.

Per la maggior parte dei farmaci il periodo di validità è tra 2 e 5 anni, se vengono conservati nelle condizioni indicate. Alcuni farmaci come colliri, spray, sciroppi, pomate oftalmiche, etc, hanno una validità di alcune settimane o mesi dall’apertura della confezione, sarebbe, quindi buona norma annotare la data di primo utilizzo sulla scatola; se però ci si accorge di una qualsiasi alterazione come il cambiamento di colore, odore e consistenza, è bene gettarlo, anche se non è scaduto, negli appositi contenitori, poichè i farmaci contengono delle sostanze chimiche che possono essere fonte di inquinamento e, quindi, non possono essere smaltiti con i normali canali di rifiuto onde evitare la dispersione di sostanze tossiche. Per questo è importante che i farmaci scaduti vengano buttati negli appositi contenitori che si trovano nelle farmacie.









LINK CORRELATI

  • Eccipienti nei farmaci

  • Istruzioni per l'uso

  • Modalità di conservazione

  • Somministrazione dei farmaci

  • Posologia dei farmaci

  • Cosa è un effetto indesiderato dei farmaci

  • Interazioni tra farmaci

  • Farmaci dalla A alla Z con foglietto illustrativo (ricerca alfabetica)




  • Torna alla Home



    I siti Web del network Pagine sanitarie on line


    paginesanitarie.com
    paginesanitarietv.com/net
    informatorefarmaceutico.it/com/net
    medcamp.it
    parafarmaci.it
    caseriposo.com

    paginesanitarieonline.it
    prontuariofarmaceutico.it
    informazionefarmaceutica.it
    esan.it
    rimediomeopatici.it
    clinichecasedicura.it

    paginegiallesalute.it
    prontuariofarmaci.it
    medicitaliani.net
    prodottisanitari.it
    farmacidabanco.it


     

     

     

     

     


     

     

     

     

     

     


    Euromedia srl
    Compagnia Internazionale di Servizi P. Iva 06636680636
    è l'editore di tutti i Siti del Network Pagine sanitarie on line
    Sono marchi registrati: Paginesanitarieonline Reg. N.0000957916
    Paginesanitarie.com Reg. N.0000957915
    Esan Reg. N.0000957914
    E' vietata la riproduzione anche parziale.

    http://www.paginesanitarie.com/logo-shinystat.gif http://www.paginesanitarie.com/audiweb-logo.jpg

    © Network Pagine sanitarie on line - Copyright Euromedia srl - privacy
    All rights reserved