| 
Ricerca rapida negli Archivi
Medici Farmacie Aziende Farmaci Parafarmaci Omeopatici Veterinari
       HOME   FARMACO   PARAFARMACO   DISPOSITIVO MEDICO   OMEOPATICO   VETERINARIO   PRINCIPI ATTIVI   NOTE CUF   TICKET   USO DEL FARMACO  
   Ospedali  l   Asl  l   Irccs  l   Trapianti  l   Consultori  l   Analisi di laboratorio  l   Automedicazione  l   Glossario  l   Pronto soccorso  


Ricerche


Studi medici

Presidi sanitari

Emergenze sanitarie

Farmaci

Parafarmaci

Rimedi omeopatici

Prodotti veterinari

Aziende e ditte farmaceutiche

Rivenditori di prodotti per la salute

Farmacie

Info Salute


Automedicazione

Pronto soccorso:
Consigli utili


Farmaci:
Istruzioni per l'uso


Glossario

Diagnosi e cura


Analisi di laboratorio

Consultori

Irccs: pubblici e privati

Ospedali

SSN

Centri trapianto organi


 



INFORMAZIONI ORIENTATIVE DI "AUTOMEDICAZIONE"
Ricordarsi che la consultazione del Medico è doverosa


Prurito:


Definizioni e cause
Il prurito potrebbe essere definito una particolare sensazione mediata dalle stesse fibre nervose che trasmettono gli stimoli dolorosi. Esso è paticolarmente influenzato dalla sfera psichica, in quanto la consapevolezza di una determinata condizione determina spesso un'accentuazione del disagio e il ricorso a rimedi intuitivi per attenuarlo attraverso il grattamento. Normalmente, però, il prurito è scatenato dalla liberazione nella pelle di una specifica sostanza, l'istamina, contenuta in voluminose cellule (mastociti) situate in prossimità dei vasi sanguigni.
I principali fattori scatenanti sono:
  • fenomeni di tipo allergico
  • contatto con sostanze chimiche irritanti (detergenti, piante, prodotti per la pulizia e così via)
  • piccoli traumatismi di natura meccanica (attrito protratto contro una superficie o un indumento)
  • cicatrici in fase avanzata di crostificazione
  • morsicature d'insetto
  • esposizione alla radiazione solare in assenza di protezione adeguata




    Manifestazioni
    Il prurito si manifesta sotto forma di formicolìo o bruciore locale che stimola l'individuo a grattarsi o sfregarsi. Come accennato, una concentrazione ossessiva sulla causa (per esempio una morsicatura d'insetto) amplifica il fastidio e quindi la reazione.

    Provvedimenti
    A prescindere dai rimedi specifici per le singole cause, il prurito può essere contrastato con preparati emollienti locali e antistaminici somministrati per bocca. In quest'ultimo caso è bene informarsi preventivamente sugli effetti indesiderati (in particolare la sonnolenza), soprattutto se si devono svolgere attività che richiedono concentrazione. Meno efficaci sono invece questi preparati in formulazione topica (pomata, crema). Negli individui allergici è fondamentale l'allontanamento della sostanza sensibilizzante.

    Possibili complicanze
    Il grattamento continuo, soprattutto nei bambini, può favorire l'autoimpianto di batteri nella pelle, e quindi la comparsa di infezioni secondarie (da curare successivamente mediante opportuni preparati antibiotici). Per questa ragione è opportuno mantenere una scrupolosa igiene dell'area interessata e prevenire il grattamento.


    Nota: La redazione di Pagine sanitarie rammenta che le informazioni proposte hanno carattere nettamente divultativo ed orientativo e non possono, in alcun modo, sostituire la consulenza medica.



  • Link correlati:

     Aerofagia    Afte    Artralgia    Artrite    Cefalea (Mal di testa)    Dermatite    Diarrea    Digestione lenta    Disturbi del sonno

     Dolori mestruali e premestruali    Eczema    Eritema solare    Febbre    Ferite superficiali    Influenza    Insonnia

     Ipertensione (Pressione arteriosa)    Lacrimazione intensa    Mal di denti    Mal di schiena    Meteorismo    Nausea e vomito

     Orticaria    Otalgia (Mal d'orecchio)    Punture d´insetti    Raffreddore    Scottature solari    Stipsi    Tosse    Vomito
      


    GUIDE UTILI

    Farmaci: Istruzioni per l'uso, Modalità, Conservazione

    Ticket Sanitari Regionali e/o Forme di Delisting

    Principi Attivi in ordine alfabetico

    Note Cuf sulla Prescrizione dei Farmaci Classe A per Patologia

    Analisi di laboratorio e loro significato

    Pronto soccorso: Consigli utili

    Glossario dei Termini Medici e Biomedici ricorrenti

    Legenda dei termini medici


    Torna all'indice di automedicazione                             


      HOME   CHI SIAMO   SITE MAP   FAQ   WEB TV   CONTATTI  PUBBLICITA' 



    I siti Web del network Pagine sanitarie on line


    paginesanitarie.com
    paginesanitarietv.com/net
    informatorefarmaceutico.it/com/net
    medcamp.it
    parafarmaci.it
    caseriposo.com

    paginesanitarieonline.it
    prontuariofarmaceutico.it
    informazionefarmaceutica.it
    esan.it
    rimediomeopatici.it
    clinichecasedicura.it

    paginegiallesalute.it
    prontuariofarmaci.it
    medicitaliani.net
    prodottisanitari.it
    farmacidabanco.it


     

     

     

     

     


     

     

     

     

     

     


    Euromedia srl
    Compagnia Internazionale di Servizi P. Iva 06636680636
    è l'editore di tutti i Siti del Network Pagine sanitarie on line
    Sono marchi registrati: Paginesanitarieonline Reg. N.0000957916
    Paginesanitarie.com Reg. N.0000957915
    Esan Reg. N.0000957914
    E' vietata la riproduzione anche parziale.

    http://www.paginesanitarie.com/logo-shinystat.gif http://www.paginesanitarie.com/audiweb-logo.jpg

    © Network Pagine sanitarie on line - Copyright Euromedia srl - privacy
    All rights reserved