Home   Azienda   Site map   Info archivi   Web TV   Contatti   Pubblicità 
Obiettivo Salute
Le informazioni al servizio della continuità assistenziale
Coordinamento del Prof. Giorgio De Simone

  »  Home

  »  Finalità
       del Progetto


  »  Coordinamento

  »  Archivio:
         Articoli
         Documentazione
         pubblicata



  »  Contatti


Su 'Science' metodi alternativi per battere l'alcolismo

New York, L'alcolismo e' un 'problema del cervello', e in breve potra' essere curato senza l'aiuto di farmaci ma con tecniche non tradizionali. Lo afferma un editoriale pubblicato dalla rivista 'Science', che passa in rassegna le ultime novita' nel campo. Uno dei metodi utilizzabili, spiega l'articolo scritto dagli esperti dell'European College of Neuropsychopharmacology, e' la rieducazione motoria, che associa ai messaggi sullo smettere di bere anche azioni pratiche, come selezionare 'yes' o 'no' riguardo a dei messaggi che appaiono sul computer.






Dagli esperimenti sembra funzionare anche l''arricchimento ambientale', che consiste nel migliorare le relazioni sociali del paziente, nell'aumentare le sue attivita' motorie e nel fornire piu' stimoli cognitivi. Un altro metodo che sembra funzionare implica il tentativo di far bere meno il paziente invece di forzarlo all'astinenza assoluta: "In questo modo si puo' intanto curare il paziente - scrivono gli autori - e poi fargli trovare le motivazioni giuste per smettere definitivamente".





Infine nei casi piu' gravi si puo' tentare la stimolazione profonda del cervello (Deep Brain Stimulation) attraverso elettrodi, un metodo ancora sperimentale ma che sta dando buoni risultati.



(Fonte: AGI, Ottobre 2012)


 Condividi