Home   Azienda   Site map   Info archivi   Web TV   Contatti   Pubblicità 
Obiettivo Salute
Le informazioni al servizio della continuità assistenziale
Coordinamento del Prof. Giorgio De Simone

  »  Home

  »  Finalità
       del Progetto


  »  Coordinamento

  »  Archivio:
         Articoli
         Documentazione
         pubblicata



  »  Contatti


CURA DEGENERAZIONE MACULARE DA FARMACO ONCOLOGICO



Si chiama Avastin ed e' un farmaco impiegato per il trattamento del tumore del colon-retto ma secondo uno studio inglese riportato dal British Medical Journal, impiegato nei pazienti con degenerazione maculare legata all'eta' da' benefici superiori alle cure standard.






Per il momento l'Avastin non e' ufficialmente indicato come farmaco per curare questa patologia ma alcuni ministri del governo inglese hanno chiesto un parere al riguardo al National Institute for Health and Clinical Excellence (Nice).






Secondo un primo studio pilota condotto in tre centri di oftalmologia a Londra, Bristol e Cheltenham su 131 pazienti affetti da degenerazione maculare umida, cioe' una forma della malattia piu' rapida e altamente invalidante, l'Avastin puo' arrestare la genesi vascolare della malattia. La terapia prevede l'iniezione intraoculare della sostanza che, diffondendosi nel corpo vitreo e nello spessore della retina, giunge a contatto con la cosiddetta neovascolarizzazione coroideale, dove inibisce la crescita e dell'estensione del processo neovascolare, favorisce la regressione della neovascolarizzazione e stabilizza le membrane endoteliali, con una riduzione dell'edema.
Ansa Salute

 Condividi