Home   Azienda   Site map   Info archivi   Web TV   Contatti   Pubblicità 
Obiettivo Salute
Le informazioni al servizio della continuità assistenziale
Coordinamento del Prof. Giorgio De Simone

  »  Home

  »  Finalità
       del Progetto


  »  Coordinamento

  »  Archivio:
         Articoli
         Documentazione
         pubblicata



  »  Contatti


MELANOMA; UN FUMETTO PER PROTEGGERE I BAMBINI



Un fumetto rivolto ai bambini per insegnare la corretta esposizione al sole, evitando scottature e prevenendo il rischio di melanoma, tumore della cute il cui rischio aumenta con un'esposizione eccessiva ai raggi solari in eta' giovanile.






E' l'iniziativa lanciata per l'estate dall'associazione dermatologi ospedalieri italiani (Adoi) insieme alla Lega italiana per la lotta contro i tumori (Lilt).
Indossare maglietta, cappellino e occhiali da sole anche sotto l'ombrellone, dove arriva comunque la meta' dei raggi solari, ed evitare profumi e deodoranti prima dell'esposizione sono alcuni consigli contenuti nel fumetto, che verra' distribuito nelle strutture del gruppo Tivigest Vacanze, nelle sezioni provinciali Lilt, attraverso la rivista Esperienze dermatologiche di Adoi.






Il fumetto sara' disponibile anche sul sito internet www.superado.it, e sara' presentato martedi' prossimo presso la Fondazione della Camera dei Deputati.
Dagli anni 60 in tutto il mondo e' aumentata la frequenza di melanoma cutaneo, illustra la presidente Adoi Ornella De Pita', spiegando che, di contro, sono aumentate anche le guarigioni, grazie al progresso delle tecniche diagnostiche e ad un'informazione piu' precisa e capillare della popolazione.
Il rischio di sviluppare un melanoma, conclude, oltre ai fattori genetici, e' ampiamente legato a quelli ambientali, tra i quali l'azione delle radiazioni solari ormai documentata.
Ansa salute

 Condividi