Home   Azienda   Site map   Info archivi   Web TV   Contatti   Pubblicità 
Obiettivo Salute
Le informazioni al servizio della continuità assistenziale
Coordinamento del Prof. Giorgio De Simone

  »  Home

  »  Finalità
       del Progetto


  »  Coordinamento

  »  Archivio:
         Articoli
         Documentazione
         pubblicata



  »  Contatti


L'ANORESSIA PUO' PROVOCARE DANNI AGLI OCCHI, STUDIO



L'anoressia nervosa puo' causare danni potenzialmente gravi agli occhi. Uno studio dell'Universita' di Atene, pubblicato sulla rivista British Journal of Opthalmology, ha rilevato che l'anoressia a lungo termine colpisce lo spessore della macula, che si trova dietro la retina nella parte posteriore dell'occhio ed e' responsabile della visione dettagliata.






Nelle donne con anoressia, la macula e gli strati di 'alimentazione' dei nervi sono risultati significativamente piu' sottili rispetto a quelli delle donne sane. Peggiore e' risultata la condizione dei bulimici che sono risultati avere la retina ancora piu' sottile.
I ricercatori hanno trovato anche una significativa perdita dei neurotrasmettitori elettronici, quelli che mandano i segnali dall'occhio al cervello.
I ricercatori non hanno pero' ancora chiarito se l'assottigliamento maculare e se la diminuizione dell'attivita' dei neurotrasmettitori sono le fasi iniziali della cecita' progressiva, o se sono reversibili con la ripresa di una dieta normale. Lo studio ha coinvolto 13 donne che hanno sofferto di anoressia per una media di 10 anni, e 20 donne che hanno mangiato normalmente. .






(AGI)

 Condividi