| 
Ricerca rapida negli Archivi
Medici Farmacie Aziende Farmaci Parafarmaci Omeopatici Veterinari
       HOME   FARMACO   PARAFARMACO   DISPOSITIVO MEDICO   OMEOPATICO   VETERINARIO   PRINCIPI ATTIVI   NOTE CUF   TICKET   USO DEL FARMACO  
   Ospedali  l   Asl  l   Irccs  l   Trapianti  l   Consultori  l   Analisi di laboratorio  l   Automedicazione  l   Glossario  l   Pronto soccorso  



Seguici su        Google+  
 
Foglietti illustrativi Monografie veterinari


A    B     C    D     E    F     G    H     I

    J     K    L     M    N     O    P     Q    R  

S    T     U    V     W    X     Y    Z

ENTERISOL ILEITIS FL 50D FL100

  Foglietto illustrativo di ENTERISOL ILEITIS FL 50D FL100


DENOMINAZIONE:
ENTERISOL ILEITIS



CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Vaccino vivo da Lawsonia intracellularis. Per suini a partire da tre settimane di eta'. Liofilizzato e diluente per sospensione orale.



PRINCIPI ATTIVI:
Batterio vivo attenuato Lawsonia intracellularis (MS B3903). Una dosedi vaccino (2 ml) contiene dopo ricostituzione: Principio attivo immunologico: Lawsonia intracellularis: Minimo: 1 x 104,9 TCID50* Massimo:1 x 106,1 TCID50* *: Dose Infettiva della Coltura di Tessuto. Diluente: Acqua sterile per somministrazione orale (2 ml per dose).



INDICAZIONI:
Per l'immunizzazione attiva dei suini a partire da tre settimane di eta' in avanti. Per la riduzione delle lesioni intestinali causate dall'infezione sostenuta da Lawsonia intracellularis. Per ridurre gli accrescimenti disomogenei ed il mancato incremento di peso associati alla malattia. In condizioni di campo, si e' osservata una differenza di incremento medio di peso giornaliero fino a 30 g/giorno confrontando suini vaccinati e suini non vaccinati. La protezione insorge gia' tre settimane dopo la vaccinazione e dura almeno 17 settimane.



CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:
Non e' stata osservata alcuna reazione avversa dopo somministrazione di una dose pari a dieci volte la dose raccomandata. Poiche' l'isolatovaccinico e' un batterio vivo, si deve evitare l'impiego concomitantedi sostanze antimicrobiche attive nei confronti di Lawsonia spp. per un minimo di tre giorni prima e dopo la vaccinazione. Non sono disponibili informazioni sulla sicurezza e l'efficacia dell'uso concomitante di questo vaccino con altri. Si raccomanda percio' di non somministrarenessun altro vaccino 14 giorni prima o dopo la vaccinazione con il prodotto. Non miscelare con altri vaccini/medicinali ad azione immunologica, antibiotici o prodotti antimicrobici.



USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE:
Ricostituzione con il diluente: Confezione da 10 e 50


DOSI:
Ricostituire il vaccino aggiungendo l'intero contenuto del diluente abbinato alvaccino. Agitare con cura e utilizzare immediatamente. Confezione da 100


DOSI:
Ricostituire il vaccino aggiungendo meta' del contenuto del diluente abbinato al vaccino. Agitare con cura e trasferire la sospensione nel flacone del diluente, miscelare con il diluente rimasto per portare a 200 ml. Agitare con cura e utilizzare immediatamente. Vaccinazione per via orale diretta, oppure vaccinazione attraverso l'acqua dabere.



POSOLOGIA:
Vaccinazione per via orale diretta: Somministrare per via orale una singola dose da 2 ml ai suini (a partire da tre settimane di eta'), indipendentemente dal peso corporeo. Vaccinazione attraverso l'acqua da bere: I contenitori devono essere puliti e risciacquati abbondantementecon acqua non trattata per evitare qualsiasi residuo di sostanze antimicrobiche, detergenti o disinfettanti. La soluzione finale contenenteil vaccino deve essere consumata entro quattro ore dalla preparazione.Calcolare il numero di flaconcini richiesti per vaccinare tutti i suini in base alla seguente tabella: N dei suini: 10, flacone di vaccino:10 dosi (20 ml), flacone di diluente 20 ml. N dei suini:50, flacone di vaccino: 50 dosi (100 ml), flacone di diluente 100 ml, N dei suini:100, flacone di vaccino: 100 dosi (100 ml), flacone di diluente 200 mlDiluire il vaccino nell'acqua da bere in base alla razione di acqua misurata il giorno precedente, per un periodo di quattro ore, nel medesimo orario programmato per la vaccinazione. I suini bevono generalmenteuna razione giornaliera di acqua pari a 8 12 % del loro peso corporeo, a seconda della temperatura ambiente. La quantita' di acqua effettivamente consumata puo' variare in modo considerevole sulla base di vari fattori. E' essenziale per l'efficacia del prodotto che i suini ricevano almeno la dose raccomandata. Pertanto si raccomanda di stimare ilconsumo effettivo di acqua per un periodo di quattro ore il giorno precedente la vaccinazione nel medesimo orario programmato per la vaccinazione. Si raccomanda di addizionare l'acqua da bere con latte scremato in polvere o con una soluzione di tiosolfato di sodio come stabilizzante prima di aggiungere il vaccino. La concentrazione finale del latte scremato deve essere pari a 2,5 g/litro. La concentrazione finale del tiosolfato di sodio deve essere pari a circa 0,055 g/litro. Dopo aver riempito un mastello con la quantita' di acqua calcolata, aggiungereall'acqua tiosolfato di sodio o latte scremato in polvere. Successivamente diluire il vaccino nella miscela di acqua / latte scremato oppure acqua / tiosolfato nel trogolo.



CONSERVAZIONE:
Conservare e trasportare a temperature comprese tra +2C e +8C. Non congelare.



AVVERTENZE:
Il vaccino non e' stato testato nei verri da riproduzione, pertanto non si devono vaccinare i verri da riproduzione. Non vaccinare animali sottoposti a un trattamento con sostanze antimicrobiche attive nei confronti di Lawsonia spp. Tali sostanze antimicrobiche devono essere sospese per un minimo di tre giorni, sia prima che dopo la vaccinazione. Il vaccino e' un vaccino vivo attenuato e non si puo' quindi escludereuna sua potenziale diffusione ad animali non vaccinati. Tuttavia, sulla base degli studi condotti con suini sentinella, l'apparente frequenza di diffusione e il rischio associato sono molto ridotti. Il DNA di Lawsonia Intracellularis e' stato rilevato fino a tre giorni dopo la vaccinazione nei campioni fecali di piu' della meta' degli animali vaccinati, pertanto la trasmissione ad animali dello stesso gruppo non puo'essere esclusa in questo periodo di tempo. L'efficacia della rivaccinazione non e' nota.



TEMPI DI SOSPENSIONE:
Zero giorni.



SPECIE DI DESTINAZIONE:
Suino (suini svezzati a partire da tre settimane di eta').

SCHEDA TECNICA di ENTERISOL ILEITIS FL 50D FL100
Principi attivi






Foglietti illustrativi Monografie veterinari


A    B     C    D     E    F     G    H     I

    J     K    L     M    N     O    P     Q    R 

     S    T     U    V     W    X     Y    Z

L'INFORMAZIONE FARMACEUTICA


 Medicinali veterinari  Medicinali veterinari

 Veterinari omeopatici  Veterinari omeopatici

 Alimentazione e dietetica veterinaria  Alimentazione e dietetica

 Toelettatura  Toelettatura

 Antiparassitari veterinari  Antiparassitari

 Diagnostici per uso veterinario  Diagnostici

 Strumenti e materiale per medicazioni  Materiale per medicazioni

 Accessori per animali  Accessori per animali

 Disinfettanti e prodotti per l'ambiente  Prodotti per l'ambiente

 Altri prodotti per animali  Altri prodotti per animali



LINK CORRELATI


 Farmaco

 Parafarmaco

 Dispositivo medico

 Omeopatico

 Principi attivi

 Note cuf

 Ticket

 Uso del farmaco


PER LA CURA DELLA SALUTE


 Studi medici

 Presidi sanitari

 Emergenze sanitarie

 Aziende produttrici

 Aziende Rivenditrici

 Farmacie


E' ANCHE UTILE SAPERE


 Automedicazione

 Pronto soccorso

 Farmaci:
Istruzioni per l'uso


 Glossario


CENTRI DI DIAGNOSI E CURA


 Analisi di laboratorio

 Consultori

 Irccs: Pubblici e Privati

 Ospedali

 Servizio Sanitario Nazionale

 Centri trapianto organi



 N.B.: Sono i Medici ed i Farmacisti gli unici professionisti abilitati a prescrivere ed a suggerire farmaci e cure


BACK HOME




La Salute sul Web
I grandi Portali d'informazione bio-medica e farmaceutica di Pagine sanitarie
  frecce




 


 



 

 

 

 


Euromedia srl
Compagnia Internazionale di Servizi P. Iva 06636680636
è l'editore di tutti i Siti del Network Pagine sanitarie on line
Sono marchi registrati: Paginesanitarieonline Reg. N.0000957916
Paginesanitarie.com Reg. N.0000957915
Esan Reg. N.0000957914
E' vietata la riproduzione anche parziale.

http://www.paginesanitarie.com/logo-shinystat.gif http://www.paginesanitarie.com/audiweb-logo.jpg

© Network Pagine sanitarie on line - Copyright Euromedia srl - privacy
All rights reserved