| 
Ricerca rapida negli Archivi
Medici Farmacie Aziende Farmaci Parafarmaci Omeopatici Veterinari
       HOME   FARMACO   PARAFARMACO   DISPOSITIVO MEDICO   OMEOPATICO   VETERINARIO   PRINCIPI ATTIVI   NOTE CUF   TICKET   USO DEL FARMACO  
   Ospedali  l   Asl  l   Irccs  l   Trapianti  l   Consultori  l   Analisi di laboratorio  l   Automedicazione  l   Glossario  l   Pronto soccorso  



Seguici su        Google+  
 
Foglietti illustrativi Monografie veterinari


A    B     C    D     E    F     G    H     I

    J     K    L     M    N     O    P     Q    R  

S    T     U    V     W    X     Y    Z

EQUILIS STREP E 10FL 10F 10SIR

  Foglietto illustrativo di EQUILIS STREP E 10FL 10F 10SIR


DENOMINAZIONE:
EQUILIS STREP E



CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Liofilizzato per sospensione iniettabile, per cavalli. Il ceppo vaccinale e' un ceppo mutante per delezione, con un potenziale di crescita limitato nei tessuti dei mammiferi. E' in grado di moltiplicarsi localmente nel sito di iniezione a livello della sottomucosa per un breve periodo di tempo e viene eliminato nella cavita' oro-nasale per pochi giorni, tuttavia il ceppo vaccinale, alla dose raccomandata, non sopravvive nella mucosa oro-nasale e non diffonde a livello sistemico.



PRINCIPI ATTIVI:
Ogni dose da 0,2 ml di vaccino contiene: Streptococcus equi ceppo TW928 vivo mutante per delezione da 109.0 a 109.4 UFC1



ECCIPIENTI:
Digerito pancreatico di caseina, saccarosio, gelatina, acqua per preparazioni iniettabili.



INDICAZIONI:
Immunizzazione dei cavalli contro Streptococcus equi per ridurre i segni clinici e l'incidenza di ascessi linfonodali. L'insorgenza dell'immunita' avviene dopo 2 settimane dalla vaccinazione di base. La duratadell'immunita' si mantiene fino a 3 mesi. Il vaccino e' destinato all'impiego nei cavalli in cui sia stato chiaramente identificato il rischio di infezione da Streptococcus equi, a causa del contatto con cavalli provenienti da zone dove e' presente questo patogeno; e' destinato,ad esempio, a scuderie con cavalli che si spostano in aree infette per mostre e/o competizioni, o a scuderie che acquistano o ospitano cavalli provenienti da tali aree.



CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:
Dopo la vaccinazione si puo' osservare, nel sito di iniezione si sviluppa entro 4 ore un gonfiore diffuso, che puo' risultare caldo o dolente. La reazione e' massima dopo 2-3 giorni dalla vaccinazione, con un'area massima di 3 cm per 8. Il gonfiore si risolve completamente in 3 settimane, non provoca effetti sull'appetito dell'animale vaccinato e non causa disagi apparenti. Il microrganismo vaccinale puo' creare localmente una piccola infiammazione suppurativa a livello del sito di iniezione, che porta alla lesione della mucosa che ricopre il labbro e alla successiva secrezione di fluido e cellule infiammatorie. Generalmente, 3 o 4 giorni dopo la vaccinazione, si forma una secrezione lievemente torbida a livello del sito di iniezione nella mucosa. Dopo la vaccinazione, si puo' verificare per qualche giorno un lieve rigonfiamentodei linfonodi retrofaringei e mandibolari. Sono disponibili scarse informazioni sulla sicurezza e l'efficacia dell'uso concomitante di questo vaccino con altri. Si raccomanda percio' di non somministrare altrivaccini contemporaneamente o simultaneamente. La vaccinazione di basesomministrata durante un'epidemia non risulta efficace, in quanto l'immunita' risulta insufficiente fino a quando la vaccinazione di base non sia stata completata. E' noto dalla letteratura che un numero esiguo di cavalli puo' sviluppare porpora emorragica se vaccinato immediatamente dopo l'infezione. La porpora emorragica non e' stata osservata in nessuno degli studi di sicurezza effettuati durante lo sviluppo di Equilis StrepE. Benche' l'incidenza di porpora emorragica risulti moltobassa, questa evenienza non puo' essere completamente esclusa. Si puo' osservare l'eliminazione del ceppo vaccinale dal sito di iniezione per un periodo di 4 giorni dalla vaccinazione.



USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE:
Somministrazione per via sottomucosale. Lasciare che il solvente raggiunga la temperatura ambiente (15 - 25 gradiC). Ricostituire il liofilizzato in condizioni di asepsi con 0,3 ml del solvente sterile fornito.NON scuotere e aspettare 1 minuto dopo l'aggiunta del solvente. Prelevare con la siringa fornita 0,2 ml di vaccino ricostituito e inserirel'applicatore sull'ago. Tenere ferma la testa dell'animale, alzare illabbro superiore e inserire l'ago nella parte interna del labbro superiore fino a che l'applicatore non venga a contatto del labbro. Somministrare l'intero contenuto della siringa nella parte interna del labbrosuperiore.



POSOLOGIA:
Somministrazione per via sottomucosale di 0,2 ml di prodotto ricostituito. Vaccinazione di base: somministrare ai cavalli dai 4 mesi di eta' in avanti 2 vaccinazioni da una dose con un intervallo di 4 settimane. Richiamo vaccinale: rivaccinare ogni 3 mesi per il mantenimento dell'immunita'. L'immunita' primaria viene mantenuta fino a 6 mesi dopo la vaccinazione di base. Dopodiche', per il mantenimento dell'immunita', e' necessaria solo una singola dose di vaccino.



CONSERVAZIONE:
Liofilizzato: conservare in frigorifero (2gradi C 8gradi C), al riparo dalla luce. Solvente: non sono richieste precauzioni speciali per laconservazione. Il contenuto dei flaconi ricostituiti deve essere utilizzato entro 4 ore.



AVVERTENZE:
Non usare in cavalle gravide o in lattazione. Si devono vaccinare solocavalli in buona salute. Non miscelare con altri medicinali veterinari, tranne che con il solvente fornito per l'uso con il vaccino. Non utilizzare antibiotici nella settimana successiva alla vaccinazione. Ilceppo vaccinale e' resistente ad aminoglicosidi, sulfonamidi, flumechina e all'associazione trimetoprim sulfamidici. Il ceppo vaccinale e'sensibile a penicilline, tetracicline, macrolidi e lincomicina.



TEMPI DI SOSPENSIONE:
Zero giorni.



SPECIE DI DESTINAZIONE:
cavalli.

SCHEDA TECNICA di EQUILIS STREP E 10FL 10F 10SIR
Principi attivi






Foglietti illustrativi Monografie veterinari


A    B     C    D     E    F     G    H     I

    J     K    L     M    N     O    P     Q    R 

     S    T     U    V     W    X     Y    Z

L'INFORMAZIONE FARMACEUTICA


 Medicinali veterinari  Medicinali veterinari

 Veterinari omeopatici  Veterinari omeopatici

 Alimentazione e dietetica veterinaria  Alimentazione e dietetica

 Toelettatura  Toelettatura

 Antiparassitari veterinari  Antiparassitari

 Diagnostici per uso veterinario  Diagnostici

 Strumenti e materiale per medicazioni  Materiale per medicazioni

 Accessori per animali  Accessori per animali

 Disinfettanti e prodotti per l'ambiente  Prodotti per l'ambiente

 Altri prodotti per animali  Altri prodotti per animali



LINK CORRELATI


 Farmaco

 Parafarmaco

 Dispositivo medico

 Omeopatico

 Principi attivi

 Note cuf

 Ticket

 Uso del farmaco


PER LA CURA DELLA SALUTE


 Studi medici

 Presidi sanitari

 Emergenze sanitarie

 Aziende produttrici

 Aziende Rivenditrici

 Farmacie


E' ANCHE UTILE SAPERE


 Automedicazione

 Pronto soccorso

 Farmaci:
Istruzioni per l'uso


 Glossario


CENTRI DI DIAGNOSI E CURA


 Analisi di laboratorio

 Consultori

 Irccs: Pubblici e Privati

 Ospedali

 Servizio Sanitario Nazionale

 Centri trapianto organi



 N.B.: Sono i Medici ed i Farmacisti gli unici professionisti abilitati a prescrivere ed a suggerire farmaci e cure


BACK HOME




La Salute sul Web
I grandi Portali d'informazione bio-medica e farmaceutica di Pagine sanitarie
  frecce




 


 



 

 

 

 


Euromedia srl
Compagnia Internazionale di Servizi P. Iva 06636680636
è l'editore di tutti i Siti del Network Pagine sanitarie on line
Sono marchi registrati: Paginesanitarieonline Reg. N.0000957916
Paginesanitarie.com Reg. N.0000957915
Esan Reg. N.0000957914
E' vietata la riproduzione anche parziale.

http://www.paginesanitarie.com/logo-shinystat.gif http://www.paginesanitarie.com/audiweb-logo.jpg

© Network Pagine sanitarie on line - Copyright Euromedia srl - privacy
All rights reserved