| 
Ricerca rapida negli Archivi
Medici Farmacie Aziende Farmaci Parafarmaci Omeopatici Veterinari
       HOME   FARMACO   PARAFARMACO   DISPOSITIVO MEDICO   OMEOPATICO   VETERINARIO   PRINCIPI ATTIVI   NOTE CUF   TICKET   USO DEL FARMACO  
   Ospedali  l   Asl  l   Irccs  l   Trapianti  l   Consultori  l   Analisi di laboratorio  l   Automedicazione  l   Glossario  l   Pronto soccorso  



Seguici su        Google+  

Elenco Foglietti illustrativi Monografie dei Farmaci 



A    B     C    D     E    F     G    H     I

    J     K    L     M    N     O    P     Q    R  

S    T     U    V     W    X     Y    Z

ACTIFED SCIR 100ML 2,5MG 60MG

  Foglietto illustrativo Monografia ACTIFED SCIR 100ML 2,5MG 60MG


DENOMINAZIONE:
ACTIFED


CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Decongestionanti nasali per uso sistemico.


PRINCIPI ATTIVI:
Cos'è il Principo attivo? info

Una compressa contiene: Triprolidina Cloridrato 2,5 mg; PseudoefedrinaCloridrato 60,0 mg. 100 ml di sciroppo contengono: Triprolidina Cloridrato 0,025 g; Pseudoefedrina Cloridrato 0,600 g.


ECCIPIENTI:
Vengono addizionati al principio attivo per vari motivi info

Ogni compressa contiene: Lattosio 127,5 mg; Amido di mais 22,5 mg: Polivinilpirrolidone 5,5 mg; Magnesio stearato 2,0 mg. 100 ml di sciroppocontengono : Glicerina 10 g; Saccarosio 70 g; Metile p-idrossibenzoato 0,1 g; Sodio benzoato 0,1 g; Giallo chinolina (E104) 0,01g; Giallo tramonto (E110) 0,0001 g; Acqua depurata q.b. a 100 ml.


INDICAZIONI:
Quando e in quali casi è indicato l'uso di questo farmaco

Decongestionante della mucosa nasale, specie in caso di raffreddore.


CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:
Quando questo farmaco non deve essere assunto

Ipersensibilita' nota verso i componenti e verso altri antistaminici di analoga struttura chimica. Il prodotto e' inoltre controindicato neibambini al di sotto dei 6 anni, durante la gravidanza, l'allattamento, nei pazienti in trattamento con inibitori delle monoaminossidasi (IMAO) o nelle due settimane successive a tale trattamento, e nella terapia delle affezioni delle basse vie respiratorie, compresa l'asma bronchiale. Per i suoi effetti anticolinergici non utilizzare in caso di glaucoma, nell'ipertrofia prostatica, nell'ostruzione del collo vescicale, nelle stenosi piloriche e duodenali o di altri tratti dell'apparatogastroenterico ed urogenitale. E' inoltre controindicato nelle affezioni cardiovascolari, ipertensione arteriosa, ipertiroidismo, nonche' epilessia e diabete.




POSOLOGIA:
Dosi, modi e tempi di assunzione di questo farmaco

Sciroppo: alla confezione e' annesso un misurino dosatore con indicatetacche di livello rispondenti alle capacita' di 5 e 10 ml. Adulti e ragazzi al di sopra dei 12 anni: una dose da 10 ml di sciroppo 2 - 3 volte al giorno. Bambini di eta' compresa tra i 6 e i 12 anni: una doseda 5 ml di sciroppo 2-3 volte al giorno, dopo aver consultato il medico. Compresse: adulti e ragazzi al di sopra dei 12 anni: una compressa2-3 volte al giorno. Non superare le dosi consigliate.


CONSERVAZIONE:
Come conservare questo farmaco per non deteriorarne la composizione

Sciroppo: conservare al riparo della luce. Compresse: conservare a temperatura non superiore a 25 gradi C, in luogo asciutto.


AVVERTENZE:
Cosa si deve sapere prima di assumere questo farmaco

Le compresse non devono essere somministrate nei bambini di eta' inferiore ai 12 anni. Nei bambini dai 6 ai 12 anni il prodotto in sciroppodeve essere usato solo sotto il controllo del medico. Se i sintomi nonmigliorano entro 7 giorni o se compare febbre alta o altri effetti collaterali, interrompere il trattamento e consultare il medico. Alle comuni dosi terapeutiche gli antistaminici presentano reazioni secondarie assai variabili da soggetto a soggetto e da composto a composto. Consultare il medico per determinare la dose negli anziani per la loro maggiore sensibilita' verso gli antistaminici e verso la Pseudoefedrina.Sebbene la Pseudoefedrina non abbia prodotto effetti importanti sullapressione arteriosa di soggetti normotesi, il farmaco non dovrebbe essere assunto da pazienti in terapia con antipertensivi, antidepressivitriciclici, agenti simpaticomimetici, quali i decongestionanti, gli anoressizzanti, gli amfetaminosimili. Il prodotto non dovrebbe essere usato neppure da pazienti con gravi malattie renali o epatiche. Lo sciroppo contiene saccarosio, di cio' si tenga conto in caso di diete ipocaloriche.


INTERAZIONI:
Quali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di questo farmaco info

Gli effetti degli antistaminici sono resi piu' evidenti dall'alcool, dagli ipnotici, dai sedativi, dai tranquillanti, e da altre sostanze adazione anticolinergica o ad effetto depressivo sul sistema nervoso centrale, le quali pertanto non vanno assunte durante la terapia. Gli antistaminici possono ridurre la durata d'azione degli anticoagulanti orali. L'uso degli antistaminici puo' mascherare i primi segni di ototossicita' di certi antibiotici. Il Furazolidone causa una progressiva inibizione della monoaminossidasi, per cui non va assunto contemporaneamente al prodotto. L'effetto degli antipertensivi che interferiscono con l'attivita' del simpatico (per es. metildopa, alfa e beta bloccanti,debrisochina, guanetidina, betanidina e bretilio) puo' essere parzialmente annullato dal medicinale, che pertanto, anche in questo caso, non va contemporaneamente assunto.


EFFETTI INDESIDERATI:
Cos'è un effetto indesiderato info

Il medicinale puo' causare soprattutto sonnolenza, poi astenia, vertigini, eruzioni cutanee su base allergica, fotosensibilizzazione, secchezza delle fauci, ritenzione urinaria, ispessimento delle secrezioni bronchiali, disturbi gastroenterici come nausea, vomito e diarrea, eventualmente riducibili somministrando il prodotto dopo i pasti, eccitazione del S.N.C., specie nei bambini, accompagnate da insonnia, euforia etremori; molto raramente alterazioni ematiche e, specie negli anziani, cefalea, extrasistole, tachicardia e ipotensione.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO:
In gravidanza e durante l'allattamento si raccomanda di informarsi sui rischi dell'uso del farmaco

Il farmaco e' controindicato durante la gravidanza e l'allattamento.


  SCHEDA TECNICA ACTIFED SCIR 100ML 2,5MG 60MG
Elenco Farmaci Schede tecniche 



A    B     C    D     E    F     G    H     I

    J     K    L     M    N     O    P     Q    R    

S    T     U    V     W    X     Y    Z

L'INFORMAZIONE FARMACEUTICA


 Farmaci

 Parafarmaci

 Prodotti veterinari

 Rimedi omeopatici

 Ticket

 Note cuf


PER LA CURA DELLA SALUTE


 Studi medici

 Presidi sanitari

 Emergenze sanitarie

 Aziende produttrici

 Aziende Rivenditrici

 Farmacie


E' ANCHE UTILE SAPERE


 Automedicazione

 Pronto soccorso

 Farmaci:
Istruzioni per l'uso


 Glossario


CENTRI DI DIAGNOSI E CURA


 Analisi di laboratorio

 Consultori

 Irccs: Pubblici e Privati

 Ospedali

 Servizio Sanitario Nazionale

 Centri trapianto organi



 N.B.: Sono i Medici ed i Farmacisti gli unici professionisti abilitati a prescrivere ed a suggerire farmaci e cure


BACK HOME



La Salute sul Web
I grandi Portali d'informazione bio-medica e farmaceutica di Pagine sanitarie
  frecce


 


 



 

 

 

 


Euromedia srl
Compagnia Internazionale di Servizi P. Iva 06636680636
è l'editore di tutti i Siti del Network Pagine sanitarie on line
Sono marchi registrati: Paginesanitarieonline Reg. N.0000957916
Paginesanitarie.com Reg. N.0000957915
Esan Reg. N.0000957914
E' vietata la riproduzione anche parziale.

http://www.paginesanitarie.com/logo-shinystat.gif http://www.paginesanitarie.com/audiweb-logo.jpg

© Network Pagine sanitarie on line - Copyright Euromedia srl - privacy
All rights reserved