| 
Ricerca rapida negli Archivi
Medici Farmacie Aziende Farmaci Parafarmaci Omeopatici Veterinari
       HOME   FARMACO   PARAFARMACO   DISPOSITIVO MEDICO   OMEOPATICO   VETERINARIO   PRINCIPI ATTIVI   NOTE CUF   TICKET   USO DEL FARMACO  
   Ospedali  l   Asl  l   Irccs  l   Trapianti  l   Consultori  l   Analisi di laboratorio  l   Automedicazione  l   Glossario  l   Pronto soccorso  



Seguici su        Google+  

Elenco Foglietti illustrativi Monografie dei Farmaci 



A    B     C    D     E    F     G    H     I

    J     K    L     M    N     O    P     Q    R  

S    T     U    V     W    X     Y    Z

ALBUM.UM.BAXTER IV 250ML5G 100

  Foglietto illustrativo Monografia ALBUM.UM.BAXTER IV 250ML5G 100



CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Sangue e prodotti correlati.


INDICAZIONI:
Quando e in quali casi è indicato l'uso di questo farmaco

Reintegro e mantenimento del volume ematico circolante in pazienti condeficienza accertata del volume ematico ed in cui e' appropriato l'uso di un colloide. La scelta dell'uso di albumina piuttosto che di un colloide artificiale dipende dalla situazione clinica del singolo paziente, in base alle raccomandazioni ufficiali.


CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:
Quando questo farmaco non deve essere assunto

Ipersensibilita' ai preparati di albumina o ad uno qualsiasi degli eccipienti di questo prodotto. Gravidanza e allattamento: la sicurezza dell'uso di Albumina Umana Baxter durante la gravidanza non e' stata stabilita da studi clinici controllati. Comunque l'esperienza clinica con albumina suggerisce che non sia da attendersi alcun effetto dannososul corso della gravidanza, sul feto o sul neonato. Nessuno studio sulla riproduzione animale e' stato condotto con Albumina Umana Baxter. Tuttavia l'albumina umana e' un normale costituente del sangue umano. In generale, va prestata particolare attenzione quando si effettui unasostituzione di volume in una paziente incinta.




POSOLOGIA:
Dosi, modi e tempi di assunzione di questo farmaco

La dose richiesta dipende dalla taglia del paziente, dalla gravita' del trauma o della malattia, dalle continue perdite di fluido e di proteine. La dose necessaria deve essere determinata dalla misura dell'adeguatezza del volume circolante e non dai livelli di albumina plasmatica. Se deve essere somministrata albumina umana, la prestazione emodinamica deve essere controllata regolarmente. Questo puo' includere il controllo di: pressione arteriosa e frequenza del polso; pressione venosacentrale; pressione di incuneamento della arteria polmonare; produzione di urina; elettroliti; ematocrito/emoglobina. Questo prodotto e' idoneo per il trattamento di neonati prematuri e di pazienti in dialisi.


INTERAZIONI:
Quali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di questo farmaco info

Non e' conosciuta alcuna interazione specifica dell'albumina umana conaltri prodotti.


EFFETTI INDESIDERATI:
Cos'è un effetto indesiderato info

Raramente si manifestano lievi reazioni come arrossamento cutaneo, orticaria, febbre e nausea che scompaiono di solito rapidamente con il rallentamento della velocita' di infusione o con l'interruzione dell'infusione stessa. Molto raramente si possono verificare gravi reazioni, come lo shock. In questi casi l'infusione deve essere interrotta e deveessere intrapreso l'opportuno trattamento. Nel caso in cui si verifichino reazioni allergiche o anafilattiche l'infusione deve essere interrotta immediatamente e deve essere istituito un trattamento appropriato. In caso di shock dovranno essere seguiti gli standard clinici correnti per il trattamento di tale condizione. L'albumina deve essere somministrata con cautela nelle condizioni in cui l'ipervolemia e le sue conseguenze, o l'emodiluzione possano rappresentare un rischio particolare per il paziente. Esempi di tali condizioni sono: insufficienza cardiaca scompensata; ipertensione arteriosa; varici esofagee; edema polmonare; diatesi emorragica; anemia grave; anuria renale e post -renale.L'effetto colloido-osmotico dell'albumina umana 25% e' di circa quattro volte quello del plasma. Pertanto quando viene somministrata albumina concentrata deve essere fatta attenzione per assicurare un'adeguataidratazione del paziente. I pazienti devono essere controllati attentamente al fine di evitare il sovraccarico circolatorio e l'iperidratazione. Le soluzioni di albumina umana al 25% sono relativamente poveredi elettroliti in confronto alle soluzioni di albumina umana al 4% - 5%. Quando si somministra albumina, lo stato elettrolitico del pazientedeve essere controllato e devono essere adottate adeguate misure perripristinare o mantenere l'equilibrio elettrolitico. Le soluzioni di albumina non devono essere diluite con acqua per preparazioni iniettabili perche' questo puo' provocare emolisi nei riceventi. Se devono essere reintegrati elevati volumi e' necessario controllare i parametri coagulativi e l'ematocrito. Deve essere fatta attenzione a garantire unadeguato reintegro di altri costituenti ematici (fattori della coagulazione, elettroliti, piastrine ed eritrociti). Nel caso in cui l'ematocrito scenda al di sotto del 30%, al fine di mantenere la capacita' ditrasporto del sangue, e' necessario somministrare globuli rossi concentrati. Se la dose e la velocita' di infusione non sono regolate secondo la situazione circolatoria dei pazienti si puo' manifestare ipervolemia. Ai primi segni clinici di sovraccarico cardiovascolare (mal di testa, dispnea, congestione delle vene giugulari), o di aumento della pressione del sangue, di incremento della pressione venosa o di edema polmonare, l'infusione deve essere immediatamente interrotta.


  SCHEDA TECNICA ALBUM.UM.BAXTER IV 250ML5G 100
Elenco Farmaci Schede tecniche 



A    B     C    D     E    F     G    H     I

    J     K    L     M    N     O    P     Q    R    

S    T     U    V     W    X     Y    Z

L'INFORMAZIONE FARMACEUTICA


 Farmaci

 Parafarmaci

 Prodotti veterinari

 Rimedi omeopatici

 Ticket

 Note cuf


PER LA CURA DELLA SALUTE


 Studi medici

 Presidi sanitari

 Emergenze sanitarie

 Aziende produttrici

 Aziende Rivenditrici

 Farmacie


E' ANCHE UTILE SAPERE


 Automedicazione

 Pronto soccorso

 Farmaci:
Istruzioni per l'uso


 Glossario


CENTRI DI DIAGNOSI E CURA


 Analisi di laboratorio

 Consultori

 Irccs: Pubblici e Privati

 Ospedali

 Servizio Sanitario Nazionale

 Centri trapianto organi



 N.B.: Sono i Medici ed i Farmacisti gli unici professionisti abilitati a prescrivere ed a suggerire farmaci e cure


BACK HOME



La Salute sul Web
I grandi Portali d'informazione bio-medica e farmaceutica di Pagine sanitarie
  frecce


 


 



 

 

 

 


Euromedia srl
Compagnia Internazionale di Servizi P. Iva 06636680636
è l'editore di tutti i Siti del Network Pagine sanitarie on line
Sono marchi registrati: Paginesanitarieonline Reg. N.0000957916
Paginesanitarie.com Reg. N.0000957915
Esan Reg. N.0000957914
E' vietata la riproduzione anche parziale.

http://www.paginesanitarie.com/logo-shinystat.gif http://www.paginesanitarie.com/audiweb-logo.jpg

© Network Pagine sanitarie on line - Copyright Euromedia srl - privacy
All rights reserved