| 
Ricerca rapida negli Archivi
Medici Farmacie Aziende Farmaci Parafarmaci Omeopatici Veterinari
       HOME   FARMACO   PARAFARMACO   DISPOSITIVO MEDICO   OMEOPATICO   VETERINARIO   PRINCIPI ATTIVI   NOTE CUF   TICKET   USO DEL FARMACO  
   Ospedali  l   Asl  l   Irccs  l   Trapianti  l   Consultori  l   Analisi di laboratorio  l   Automedicazione  l   Glossario  l   Pronto soccorso  



Seguici su        Google+  

Elenco Foglietti illustrativi Monografie dei Farmaci 



A    B     C    D     E    F     G    H     I

    J     K    L     M    N     O    P     Q    R  

S    T     U    V     W    X     Y    Z

ALPRAZOLAM RATIO. 20CPR 1MG

  Foglietto illustrativo Monografia ALPRAZOLAM RATIO. 20CPR 1MG



CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
Ansiolitici, derivati benzodiazepinici.


INDICAZIONI:
Quando e in quali casi è indicato l'uso di questo farmaco

Ansia. Trattamento dell'ansia associata a depressione, disturbo da attacchi di panico. Agorafobia con attacchi di panico.


CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:
Quando questo farmaco non deve essere assunto

Miastenia grave, gravidanza, allattamento, ipersensibilita' alle ben-zodiazepine, grave insufficienza respiratoria e/o epatica, sindrome daapnea notturna. Pazienti di eta' inferiore ai 18 anni. Glaucoma acutoad angolo chiuso.




POSOLOGIA:
Dosi, modi e tempi di assunzione di questo farmaco

Ansia e ansia associata a depressione: la dose iniziale varia da 0,25a 0,50 mg 3 volte al di'. Questo dosaggio verra' aumentato secondo leesigenze del paziente fino ad un massimo di 4 mg al giorno in somministrazioni suddivise per una durata non superiore a 8-12 settimane compreso un periodo di sospensione graduale.Nei pazienti anziani, in pazienti con epatopatia grave o in presenza di malattie organiche debilitanti si consiglia di iniziare con 0,25 mg2-3 volte al giorno.Agorafobia e disturbo da attacchi di panico:Nei pazienti con agorafobia associata ad attacchi di panico o con disturbo da attacchi di panico con o senza evitamento fobico, la dose iniziale e' di 0,5-1 mg, somministrata prima di coricarsi, per 1 o 2 gg. La dose dovrebbe quindi essere adattata secondo la risposta del singolopaziente. Gli incrementi del dosaggio non devono superare 1 mg ogni tre o quattro giorni. Gli incrementi di dosaggio possono essere effettuati dapprima a mezzogiorno, poi al mattino e infine nel pomeriggio/sera fino al raggiungimento di uno schema posologico 3 o 4 volte al giorno per una durata non superiore a 8 mesi.


INTERAZIONI:
Quali farmaci o alimenti possono modificare l'effetto di questo farmaco info

Se associato a neurolettici, antidepressivi, ipnotici, analgesici nar-cotici, anestetici, antiepilettici, e antistaminici sedativi puo' rin-forzare l'azione sedativa o l'effetto depressivo centrale.Evitare l'assunzione di alcool.I composti che inibiscono determinati enzimi epatici (specialmente ci-tocromo P450) possono aumentarne l'attivita'.Diminuzione della clearance in somministrazione contemporanea a cimetidina o antibiotici macrolidi.


EFFETTI INDESIDERATI:
Cos'è un effetto indesiderato info

Sonnolenza, vertigini, annebbiamento della vista, cefalea,depressione,nervosismo, tremore, variazioni ponderali, disturbi della memoria/amnesia, disturbi della coordinazione, atassia, sintomi gastrointestinali,iperattivita' del sistema nervoso autonomo. Eccitazione, agitazione,difficolta' di concentrazione, confusione, allucinazioni ed altre alterazioni del comportamento. Riduzione delle risposte emotive e della vigilanza, reazioni cutanee. Rari casi di aumento della pressione intraoculare. Distonia, irritabilita', anoressia, affaticamento,difficolta'di linguaggio, diplopia, ittero, debolezza muscolare,alterazioni dellalibido, irregolarita' mestruali, incontinenza o ritenzione urinariaed alterazione della funzionalita' epatica.Le benzodiazepine possono dare dipendenza fisica, anche alle dosi terapeutiche.


  SCHEDA TECNICA ALPRAZOLAM RATIO. 20CPR 1MG
Elenco Farmaci Schede tecniche 



A    B     C    D     E    F     G    H     I

    J     K    L     M    N     O    P     Q    R    

S    T     U    V     W    X     Y    Z

L'INFORMAZIONE FARMACEUTICA


 Farmaci

 Parafarmaci

 Prodotti veterinari

 Rimedi omeopatici

 Ticket

 Note cuf


PER LA CURA DELLA SALUTE


 Studi medici

 Presidi sanitari

 Emergenze sanitarie

 Aziende produttrici

 Aziende Rivenditrici

 Farmacie


E' ANCHE UTILE SAPERE


 Automedicazione

 Pronto soccorso

 Farmaci:
Istruzioni per l'uso


 Glossario


CENTRI DI DIAGNOSI E CURA


 Analisi di laboratorio

 Consultori

 Irccs: Pubblici e Privati

 Ospedali

 Servizio Sanitario Nazionale

 Centri trapianto organi



 N.B.: Sono i Medici ed i Farmacisti gli unici professionisti abilitati a prescrivere ed a suggerire farmaci e cure


BACK HOME



La Salute sul Web
I grandi Portali d'informazione bio-medica e farmaceutica di Pagine sanitarie
  frecce


 


 



 

 

 

 


Euromedia srl
Compagnia Internazionale di Servizi P. Iva 06636680636
è l'editore di tutti i Siti del Network Pagine sanitarie on line
Sono marchi registrati: Paginesanitarieonline Reg. N.0000957916
Paginesanitarie.com Reg. N.0000957915
Esan Reg. N.0000957914
E' vietata la riproduzione anche parziale.

http://www.paginesanitarie.com/logo-shinystat.gif http://www.paginesanitarie.com/audiweb-logo.jpg

© Network Pagine sanitarie on line - Copyright Euromedia srl - privacy
All rights reserved