| 
Ricerca rapida negli Archivi
Medici Farmacie Aziende Farmaci Parafarmaci Omeopatici Veterinari


Ricerche


Studi medici

Presidi medici

Emergenze sanitarie

Farmaci

Parafarmaci

Rimedi omeopatici

Prodotti veterinari

Aziende e ditte farmaceutiche

Rivenditori di prodotti per la salute

Farmacie

Info Salute


Automedicazione

Pronto soccorso:
Consigli utili


Farmaci:
Istruzioni per l'uso


Glossario

Diagnosi e cura


Analisi di laboratorio

Consultori

Irccs: pubblici e privati

Ospedali

SSN

Centri trapianto organi


 
Foglietto illustrativo Scheda tecnica veterinari
A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z
ALIZIN SC FL 10ML

  Foglietto illustrativo di ALIZIN SC FL 10ML


DENOMINAZIONE:
ALIZIN



CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA:
SOLUZIONE INIETTABILE PER CAGNEPROPRIETA FARMACOLOGICHEAglepristone e'uno steroide sintetico che antagonizzal'effetto del progesterone ede'in grado di competere con questo ormone a livello dei recettori uterini, provocando aborto (o riassorbimento fetale) entro 7 giorni dalla somministrazione.In vitro,Aglepristone rileva un'affinita'3 volte superiore rispetto alprogesterone verso i recettori dell'utero della cagna.Dopo 2 iniezioni di 10 mg/kg ad intervallo di 24 ore, la concentrazione massima (circa 280 mg/ml)e'raggiunta dopo 2,5 giorni. Il tempo mediodi permanenzae'di circa 6 giorni; questo termine include il tempo diassorbimento medio a partire dal punto di inoculo.Dopo la somministrazione di una dose radio-marcata di 10 mg/kg si osserva chel'escrezionee'molto lenta. Il 60% della dose somministrata escreta durante i primi 10 giorni e circa l80% dopo 24 giorni.L'escrezione si attua essenzialmente per via fecale (circa il 90%).



PRINCIPI ATTIVI:
1 ml di soluzione contiene:Aglepristone 30mg



ECCIPIENTI:
Veicolo non acquoso (contenente olio di arachidi).



INDICAZIONI:
Cagne in stato di gestazione: induzione dell'aborto nella cagna fino al 45 giorno dopo l'accoppiamento.



CONTROINDICAZIONI/EFFETTI SECONDARI:
CONTROINDICAZIONIIn mancanza di dati disponibili,l'uso del prodotto none'raccomandato nei cani affetti da insufficienza epatica e renale, negli animali diabetici o nei cani in condizioni di salute precaria.Data l'affinita' Aglepristone verso i recettori glucocorticoidei si raccomanda di non utilizzare il prodotto nei cani che presentino un ipoadrenocorticismo manifesto o latente (malattia di Addison) o nei cani con predisposizione genetica a ipoadrenocorticismo.Si raccomanda di non usare il prodottoin caso di ipersensibilita' nota all'Aglepristone ad un qualsiasi eccipiente.EFFETTI INDESIDERATINelle cagne trattate dopo il 20 giorno di gestazione,l'aborto si accompagna ai segni fisiologici del parto: espulsione fetale, perdite vaginali, riduzione appetito, irrequietezza e congestione mammaria. Nelle prove di campo, solo il 3,4% dei cani hanno manifestato infezioniuterine. Dopo aborto indotto con il prodotto, si osserva frequentemente un precoce ritorno in estro (intervallo inter-estrale ridotto a 1-3mesi).Sono stati riportati i seguenti effetti collaterali dalle prove di campo: anoressia (25%), eccitazione (23%), depressione (21%), vomito (2%) e diarrea (13%).Nelle prove di campo, la somministrazione del prodotto ha provocato dolore durante ed immediatamente dopo l'iniezione 17% dei cani ed una reazione infiammatoria locale nel punto di inoculo nel 23% dei cani.L'estensione e l'intensita' di questa reazione dipende dal volume di prodotto somministrato. Si possono osservare edemi ispessimento della pelle, ingrossamento dei noduli linfatici locali ed ulcerazioni.Tutte le reazioni locali sono reversibili e scompaiono entro 28 giornidalliniezione.Nelle prove di campo, la somministrazione del prodotto ha provocato variazioni ematobiochimiche nel 4,5% degli animali. Tali variazioni si sono sempre mostrate transitorie e reversibili.Le variazioni dei parametri ematici sono state le seguenti: neutrofilia, neutropenia, trombocitosi, variazione del ematocrito, linfocitosi,linfopenia.Le variazioni sensibili osservate dei parametri biochimici sono state:urea, creatinina, cloruro, potassio, sodio, ALT, ALP, AST.Non somministrare a cagne in stato di gestazione se non per volonta'asospendere la gravidanza.SOVRADOSAGGIOLa somministrazione nelle cagne di 30 mg/kg pari a tre volte la dose raccomandata, non ha evidenziato effetti avversi, ad eccezione di alcune reazioni infiammatorie locali legate al maggior volume di preparazione iniettata.INTERAZIONI CON ALTRI PRODOTTI MEDICINALI ED ALTRE FORME DI INTERAZIONEIn assenza di dati disponibili,puo'sussistere un rischio di interazione tra laglepristone, ketoconazolo, itraconazolo ed eritromicina.Dato che l'Aglepristone e' un antiglucocorticoide, esso puo' ridurre l' effetto di un trattamento con glucocorticoidi.Possibili interazioni con altri medicinali non sono state studiate.



USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE:
Iniettare unicamente per via sottocutanea.E' da prediligerel'iniezione in sede interscapolare per ridurre il rischio di gravi reazioni locali. Dopo ogni somministrazione si raccomanda di massaggiare leggermente il punto di inoculo.Nelle cagne di grossa taglia, si raccomanda di ripartire la dose totale in piu' iniezioni non superando la dose massima di 5 ml per ogni punto di inoculo.Il prodotto non contiene alcun conservante antimicrobico. Disinfettareil tappo prima del prelievo di ogni dose. Utilizzare una siringa asciutta e sterile.In seguito alla somministrazione del prodotto ai cani, l'aborto o riassorbimento) avviene entro 7 giorni.



POSOLOGIA:
Somministrare 10 mg di Aglepristone ogni kg p.v. (pari a 0,33 mg/kg doALIZIN), per due volte a 24 ore di distanza.Peso della cagna Volume di ALIZIN3 Kg 1 ml6 kg 2 ml9 kg 3 ml12 kg 4 ml24 kg 8 ml30 kg 10 ml42 kg 14 ml



CONSERVAZIONE:
Tenere il contenitore nellimballaggio esterno al riparo dalla luce.



AVVERTENZE:
In assenza di dati disponibili, si raccomanda di utilizzare il prodotto con precauzione nei cani con malattia respiratoria cronica ostruttiva e/o malattie cardiovascolari, in particolare endocarditi batteriche.Nelle prove di campo tra le cagne confermate gravide si osservato aborto parziale nel 5% dei cani trattati.Un accurato esame clinico sempre raccomandato per confermare che il contenuto dell' utero sia stato completamente espulso. Idealmente, questo esame andrebbe condotto conl'ausilio degli ultrasuoni.Questo esame dovrebbe essere eseguito 10 giorni dopo il trattamento ealmeno 30 giorni dopo l'accoppiamento.In caso di aborto parziale o mancato aborto, si consiglia di ripetereil trattamento 10 giorni dopo il precedente, ovvero tra il 30 e il 45giorno dopo accoppiamento. Dopo questultima data si dovrebbe considerare il ricorso ad un intervento chirurgico.Si consiglia al proprietario del cane di consultare un medico-veterinario sel'animale, in seguito al trattamento con il prodotto, presentai seguenti segni:perdite vaginali purulente od emorragicheperdite vaginali prolungate oltre le 3 settimane.PRECAUZIONI PARTICOLARI DA PRENDERE PER LA PERSONA CHE SOMMINISTRA ILPRODOTTO AGLI ANIMALI.I non-steroidi sono utilizzati in medicina umana per indurre l'aborto.Un' iniezione accidentale puo' essere pericolosa per le donne in gravidanza, per quelle che intendono esserlo o per quelle il cui stato di gravidanza non e' noto.La specialit deve essere manipolata con precauzione dal medico veterinario e dalla persona che contiene il cane al fine di evitare le iniezioni accidentali.Le donne in stato di gravidanza devono manipolare il prodotto con precauzione. Il prodotto e' oleoso e puo' causare una reazione locale prolungata nel punto di inoculo. In caso di iniezione accidentale chiamareimmediatamente un medico e mostrare il foglietto illustrativo.Le donne ineta'fertile dovrebbero evitare il contatto con il prodottoo indossare degli appositi guanti in plastica durante la somministrazione.



SPECIE DI DESTINAZIONE:
Cani.

SCHEDA TECNICA di ALIZIN SC FL 10ML
Note Cuf    Ticket regionali    Principi attivi
Torna alla Home


I siti Web del network Pagine sanitarie on line


paginesanitarie.com
paginesanitarietv.com/net
informatorefarmaceutico.it/com/net
medcamp.it
parafarmaci.it
caseriposo.com

paginesanitarieonline.it
prontuariofarmaceutico.it
informazionefarmaceutica.it
esan.it
rimediomeopatici.it
clinichecasedicura.it

paginegiallesalute.it
prontuariofarmaci.it
medicitaliani.net
prodottisanitari.it
farmacidabanco.it


 

 

 


 

 

 

 

 

 


Euromedia srl
Compagnia Internazionale di Servizi P. Iva 06636680636
č l'editore di tutti i Siti del Network Pagine sanitarie on line
Sono marchi registrati: Paginesanitarieonline Reg. N.0000957916
Paginesanitarie.com Reg. N.0000957915
Esan Reg. N.0000957914
E' vietata la riproduzione anche parziale.

http://www.paginesanitarie.com/logo-shinystat.gif http://www.paginesanitarie.com/audiweb-logo.jpg

© Network Pagine sanitarie on line - Copyright Euromedia srl - privacy
All rights reserved